Dettaglio scheda pianta    Indietro


Nome scientifico Antirrhinum majus var. purpurea
Famiglia di appartenenza Scrophulariaceae    (Altre piante di questa famiglia)
Sinonimi
Nomi comuni Bocca di Leone, Bocca di Lupo
Nomi tradizionali Popolazione: Italiano    (Altre piante di questa popolazione)
Idioma: Italiana
Nome: Bocca di Leone
Note:

Popolazione: Italiano    (Altre piante di questa popolazione)
Idioma: Italiana
Nome: Bocca di Lupo
Note:

Habitat in cui si sviluppa Mediterraneo    (Altre piante in questo habitat)
Distribuzione geografica Mediterraneo    (Altre piante di questa area)
Descrizione originaria delle regioni mediterranee, questa specie perenne presenta il fusto lignificato alla base e le foglie più alte sessili, contrariamente a quelle più basse dotate di picciolo. Da giugno fino ai primi geli produce fiori (riuniti in infiorescenze a grappolo, erette), che, con la loro forma caratteristica, sono la causa del nome comune di questa specie: bocca di leone o bocca di lupo. Essi presentano una corolla tubulosa, rigonfia nella parte basale, che termina, all?estremità opposta, con due formazioni simili a due labbra (quello superiore diviso in due lobi e quello inferiore in tre). Può crescere fino a 25-120 cm., a seconda della varietà. Quelle più piccole possono essere utilizzate per formare bordure e per decorare il giardino roccioso; quelle più alte sono più indicate per produrre fiori da taglio, formare aiuole o essere coltivate in vaso.
Porzione di utlizzo Foglia Fiore
Azioni farmacodinamiche Antinfiammatorio, antiflogistico    (Altre piante con questa azione)


Lenitivo    (Altre piante con questa azione)


Emolliente    (Altre piante con questa azione)


Utilizzi Medicinale    (Altre piante con questo impiego)

Usata per via esterna i fiori e foglie ha proprietà antiinfiammatorie, emollienti, lenitive. E' utilizzata come un diuretico, nel trattamento per lo scorbuto, per i disturbi del fegato, nella cura e prevenzione dei tumori e come detergente ed astringente. Emolliente, antiflogistica, risolvente, astringente, detergente, antiscorbutica, epatica, diuretica. E' efficace contro l'infiammazione e viene utilizzata per le emorroidi. È utilizzata per fare i gargarismi nelle ulcerazioni della bocca. Internamente è una pianta utilizzata nel trattamento nella colite e dei bruciori di stomaco. Esternamente si possono eseguire degli impacchi in caso di eruzioni cutanee o eritemi.

Oli prodotti
Disturbi e malattie curate
Molecole costituenti
Ricerca
Avvertenze
Coltura
Bibliografiahttp://www.agraria.org/piantedavaso/antirrhinum.htm
Storia
Notehttp://www.youtube.com/watch?v=Q1lJDx_Tdpk&feature=related
Autori che hanno contribuito


Top
CF 94079180488 Presidente: Marco Billi Tel. 055-4490598 cell. 334-2422344
e-mail: info@shangri-la-etnobotanica.org/e-mail: jarguna@me.com - © 2010 Association Shangri-La