Dettaglio scheda pianta    Indietro


Nome scientifico Abutilon theophrasti
Famiglia di appartenenza Malvaceae    (Altre piante di questa famiglia)
Sinonimi Abutilon avicennae Gaertner


Abutilon pubescens Moench


Nomi comuni Cencio molle
Nomi tradizionali
Habitat in cui si sviluppa
Distribuzione geografica
Descrizione Abutilon è una parola di origine araba che significa ?Malva indiana?, mentre ?theophrasti, il nome della specie, si riferisce al naturalista greco Theophasto, del IV sec. a.c., al quale è stata dedicata questa pianta. Pianta annuale con fusto alto da 30- 150 cm., tomentoso e con cime addensate. Foglie lunghe fino a 15-20 cm., cordato-orbicolari, acuminate, molliccie a margine leggermente dentato. Antesi: Giugno-Settembre Fiori ascellari solitari o appaiati di ca. 2 cm. di grandezza con peduncolo e petali liberi di ca.1 cm. di grandezza, di un color giallo intenso con belle venature evidenti sull?arancio. I sepali ovali saldati alla base, mucronati, pubescenti, ma senza epicalice . Frutto: mericarpi pubescenti e deiscenti, a forma di reni disposti a raggiera in una sorta di capsula.
Porzione di utlizzo Pianta intera
Azioni farmacodinamiche
Utilizzi
Ha proprietà emollienti ed antifiammatorie E? conosciuta anche come Altea indiana, poichè contiene alcuni principi attivi dell?Altea officinalis, come la mucillagine e l?asparagina, che ha potere diuretico ed antisettico. Vengono usate le radici le foglie ed il fusto per l?alto contenuto di mucillagine, per lenire le mucose del sistema respiratorio ed urinario. Produce effetti calmanti anche su ferite ed ulcere. I semi hanno potere lassativo e sono molto utili per eliminare gli ossiuri dall?intestino dei bambini.

Oli prodotti
Disturbi e malattie curate
Molecole costituenti
Ricerca
Avvertenze
Coltura
Bibliografia
Storia
Note
Autori che hanno contribuito


Top
CF 94079180488 Presidente: Marco Billi Tel. 055-4490598 cell. 334-2422344
e-mail: info@shangri-la-etnobotanica.org/e-mail: jarguna@me.com - © 2010 Association Shangri-La