Dettaglio scheda pianta    Indietro


Nome scientifico Aristotelia chilensis
Famiglia di appartenenza
Sinonimi
Nomi comuni Maqui
Nomi tradizionali
Habitat in cui si sviluppa
Distribuzione geografica America Meridionale Sub-Tropicale    (Altre piante di questa area)
Descrizione Fiorisce da settembre a dicembre. Le bacche di color scuro brillante maturano da dicembre a gennaio e sono commestibili. Dalle bacche si ottiene come prodotto commerciale un succo dalle importanti proprietà medicinali.
Porzione di utlizzo Foglia - Frutto
Azioni farmacodinamiche
Utilizzi Alimentare    (Altre piante con questo impiego)
Alimentare    (Altre piante con questo impiego)

Ê una pianta usata abitualmente nella medicina popolare mapuche, popolo precolombino del sud del Cile. L?infuso delle foglie cura l?irritazione della gola, è analgesico e febbrifugo. I frutti commestibili hanno proprietà astringenti, toniche, antidiarreiche e antidissenteriche. Contengono antocianine (cianidine e delfinidine), pigmenti che sono responsabili del loro colore purpureo. La pianta è ricca di alcaloidi indolici.

Oli prodotti
Disturbi e malattie curate
Molecole costituenti
Ricerca
AvvertenzeEvitare la sua preparazione con pentole d?alluminio e attenersi alle indicazioni di un medico. Da non confondere con il Pillo-pillo (Ovidio pillopillo), arbusto endemico del Cile, le cui bacche sono purganti.
Coltura
Bibliografiahttp://lnx.amazonseeds.it/index.php?page=shop.product_details&category_id=7&flypage=flypage-ask.tpl&product_id=77&option=com_virtuemart&Itemid=55&vmcchk=1&Itemid=55
Storia
Note
Autori che hanno contribuito


Top
CF 94079180488 Presidente: Marco Billi Tel. 055-4490598 cell. 334-2422344
e-mail: info@shangri-la-etnobotanica.org/e-mail: jarguna@me.com - 2010 Association Shangri-La